Salva annuncio tra i preferiti Condividi
Cucina 503
  • affittacamere ferrara
  • locanda ferrara
  • bed and breakfast ferrara
  • oasi naturalistica ferrara
  • villa rinascimentale ferrara
  • dormire in villa a ferrara

Cucina 503: Chi siamo

Bed and breakfast e villa con piscina per eventi a due passi da Ferrara


EconL'idea le è venuta per caso, leggendo un'inserzione sul giornale. La decisione l'ha presa di ritorno dallo stage in Irlanda. Fra l'idea e la decisione, otto mesi di corso di formazione per "Operatore di Bed & Breakfast", settecento ore di lezione fondamentali "perché intraprendere - dice Maura Paolini - significa anche apprendere": seduta dietro il bancone delle colazioni, le torte cucinate dalla figlia sul tavolo alle sue spalle, l'enorme camino in pietra a fissare l'orizzonte domestico, Maura racconta come ha realizzato il suo sogno. "Avevo un rapporto morboso con la casa e la mia famiglia e allo stesso tempo mi sentivo avvilita, non realizzata. Più che vivere subivo la situazione. Sentivo con disagio di essere vittima di un analfabetismo di ritorno. Così parlando con mio marito e i miei tre figli, ho deciso di riprendere il praticantato per sostenere l'esame da consulente del lavoro. Ho anche affrontato un corso molto impegnativo di 900 ore per prepararmi".
Poi la svolta definitiva, inaspettata. "Un giorno, leggendo il quotidiano locale, mi è caduto lo sguardo su un'inserzione che pubblicizzava un corso promosso da IAL e Provincia di Ferrara. Ho sentito che era quel che cercavo veramente. La casa, che amavo ma che fino ad allora mi aveva regalato solitudine, diventava un'occasione di socializzazione e di guadagno. Ho confrontato quel che poteva essere la mia vita se avessi proceduto nella direzione che avevo imboccato, impegnata a cercare con fatica un'azienda per la quale potessi fare le buste paga, oppure realizzata nella mia casa, con la mia famiglia e tanta gente intorno, tanta vita. Perché è bello tornare quando la casa è abitata, avere gente mi dà allegria, c'è tanto da imparare dagli altri".
Così, a 45 anni vestiti da ragazzina, Maura Paolini ha dato una svolta alla propria esistenza. Si è iscritta al corso, con altre venti signore, e otto mesi dopo ha trasformato la sua bella casa, sita in una corte rurale cinquecentesca a Pontegradella (alle porte di Ferrara), nel "Bed & Breakfast Corte Arcangeli", il nome di suo marito, "il nome di famiglia" - precisa lei. Per otto mesi ha studiato quel che le serviva per condurre con sapienza la sua attività: gestione e organizzazione dell'impresa, marketing, norme-igienico sanitarie, contabilità, legislazione, nozioni informatiche, lingue, gastronomia e cultura del territorio. "Il momento formativo è stato fondamentale.
L'improvvisazione mi fa molta paura e anche se studi e ti aggiorni non ti senti mai all'altezza di ciò che vorresti offrire, sempre il meglio, sempre la qualità". Ma qualità, atmosfera e genuino senso dell'ospitalità non mancano a Corte Arcangeli. "E' bello la sera ritrovarsi con i nostri ospiti davanti al camino, con le castagne e una bottiglia di vino novello. C'è sempre qualcosa da scoprire, il piacere della compagnia è impagabile". Decisiva è stata anche l'esperienza in Irlanda, "dove ho potuto constatare, durante lo stage che ha concluso il corso, come si possano valorizzare con intelligenza le risorse del territorio".

MauraCorte Arcangeli è ora un  piccolo gioiellino di sole sei stanze e dodici posti letto a pochi passi da Ferrara immerso in una splendida cornice naturalistica.
Maura Paolini è talmente entusiasta della scelta fatta, che con le ex colleghe del corso (solo un'altra ha intrapreso la strada imprenditoriale) ha fondato l'Associazione "Turisti per casa". E in veste di presidente partecipa a convegni e conferenze in tutta Italia. Anche al Bit di Milano ha spiegato quanto è bello trasformare la propria abitazione da regno della "casalinghitudine" in impresa. "Siamo un'associazione no profit che si occupa di promozione e sostegno per questa attività. Forniamo consulenza e attualmente siamo impegnate nella gestione di un corso analogo a quello che abbiamo frequentato, sempre con il sostegno dello IAL".
Credo fortemente in questo segmento di mercato - ribadisce Maura - e rivendico con orgoglio la nostra dignità di piccole imprese. Il che significa anche rispettare le leggi e pagare le tasse". Turisti per casa si è battuta per l'inserimento nella normativa regionale della figura dei "Bed & Breakfast". L'iter è ormai in dirittura di arrivo. E questa è un'altra vittoria della tenacia. E della Passione.

(Sergio Gessi)

 Articolo tratto da ECON ERRE, Economia Emilia-Romagna, Anno VI n.6, Giugno 1999


Richiedi informazioni per il soggiorno e prenotazioni al ristorante

Photogallery

Chi siamo